warning icon
YOUR BROWSER IS OUT OF DATE!

This website uses the latest web technologies so it requires an up-to-date, fast browser!
Please try Firefox or Chrome!

Tutto è pronto al Golf Club Biella Le Betulle dove martedì mattina scatterà l’11esima edizione del Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy. Si giocherà dal 5 al 7 settembre e sono attesi al via 144 promesse del golf mondiale (selezionati dai 191 giocatori che si erano preiscritti) in rappresentanza di 19 nazioni (dalle wild card assegnate dalla Federgolf sono rimasti esclusi i giocatori islandesi che avrebbero portato il numero record a 20): Italia, Norvegia, Inghilterra, Sudafrica, Estonia, Svizzera, Irlanda, Rep. Ceca, Danimarca, Germania, Svezia, Slovenia, Spagna, Belgio, Austria, Olanda, Marocco, Scozia e Corea. Il livello si presenta altissimo tenendo conto che resteranno esclusi dei giocatori stranieri con handicap di 2,2 e per soli cinque posizioni non è riuscito ad entrare nel field il giovane biellese Filippo Valzorio.
L’obiettivo di tutti sarà quello di cercare di ripercorre le orme dei molti passati da Biella per approdare nell’elite dei tour professionistici (come Matteo Manassero, Renato Paratore, Haydn Porteous, Thomas Pieters, Matthew Fitzpatrick, Brandon Stone, ecc). Difficile, come sempre nel golf e soprattutto in queste categoria, fare dei pronostici, ma tra i favoriti troviamo: il norvegese residente in Spagna Mikkel Antonsen (handicap -2,7, 2° European Young Masters 2017), il giovanissimmo Conor Gough (hcp -2,1, già secondo lo scorso anno e campione inglese Under 14), i sudafricani Ayden Senger (hcp -2,0), Yurav Premlall (hcp -1,0), Andre Van Dyk (hcp -1,0) e Martin Vorster (hcp -0,9, n° 3 del ranking sudafricano Under 17 che giocò la scorsa edizione chiudendo al 9° posto), poi l’estone Carl Hellat (hcp -1,9), lo svizzero Nicola Gerhardsen (hcp -1,9), il tedesco Krammer Felix (hcp -1,8), gli inglesi Robin Williams (hcp -1,7) e Matthew Freeman (hcp -1,6), l’irlandese Luke O’Neill (hcp -1,4) e il ceco Petr Hruby (hcp -1,0).
Concrete possibilità di puntare al successo le hanno poi gli azzurrini. Su tutti, seguendo l’ordine di merito nazionale, il milanese Pietro Bovari (hcp -2,5, tesserato per il Golf Ambrosiano a segno quest’anno nel Gp Città di Milano e al Vecchio Monastero di Varese), il toscano Gianmarco Manfredi (hcp -1,5, dell’Ugolino, campione nazionale Ragazzi), Lorenzo Bruzzone (hcp -1,4 del Royal Park Roveri), Simone Armando Colozza (hcp -0,6, del Parco Roma) e Alessio Battista (hcp -0,2, quattordicenne di Palmanova portacolori di Villa Condulmer) che è stato tra i protagonisti della stagione imponendosi nel Campionato Nazionale Cadetti e nel Campionato Nazionale Pulcini, a cui ha aggiunto come ciliegina sulla torta il primo successo in campo internazionale nel Belgian International Golf Team Championship. Senza dimenticare Nicolas Fallotico Lucas (hcp -1,5, 2° nel Campionato Cadetti dietro a Battista) e l’altro quattordicenne milanese Sebastiano Frau (hcp -0,7, de La Pinetina) che ha appena vinto il Loretto Scottish Boys Open Amateur Championship U.14.
Tra le curiosità da segnalare la presenza dell’irlandese Tom Mckibbin tesserato il per il Gc Holywood, lo stesso club dove iniziò la carriera Rory McIlroy che ricordiamo vincitore a Le Betulle dell’European Amateur Championship nel 2006.

Il programma delle prime due giornate di gara prevede la disputa di 18 buche con partenze (dal tee delle buche 1 e 10) dal mattino (ore 7,30 circa) fin oltre le 14.
Confermata la formula di gioco che prevede la disputa di 72 buche stroke-play con taglio dopo i primi due giri. I primi 40 della classifica più gli eventuali pari merito parteciperanno alle 36 buche finali che si disputeranno nella giornata conclusiva di giovedì. In palio oltre al titolo individuale ci sarà anche il Nations’Trophy (con team composti da 3 giocatori) che verrà assegnato alla fine della seconda giornata tenendo conto dei migliori 2 score su 3 di ogni giro.

La manifestazione sarà affiancata dall’iniziativa Code For Kids, una giornata dedicata all’avvicinamento alla robotica e all’intelligenza artificiale. Il laboratorio unendo sperimentazione e divertimento prevede che, insieme ai trainer di Reply (multinazionale leader sui nuovi canali di comunicazione e i media digitali che sponsorizza l’evento), dei giovani provenienti da alcuni golf club italiani si cimenteranno nella costruzione di un robot golfista per poi programmarlo con un videogioco interattivo.

L’ingresso al club (posizionato nel comune di Magnano sulla statale che collega Biella ad Ivrea) per tutta la durata della manifestazione sarà libero e gratuito.

Reply Code for Kids
Ai prossimi XI Internazionali di Golf Under 16 presso il Golf Club Le Betulle di Biella, Reply invita bambini e ragazzi a partecipare al Reply Code for Kids, il laboratorio di robotica, elettronica e coding che unisce la sperimentazione e il divertimento. Insieme ai trainer di Reply i giovani allievi dei migliori Golf Club d’Italia potranno costruire il loro robot golfista utilizzando i littleBits e programmarlo con un videogioco interattivo attraverso Scratch, in una giornata di sport e creatività. Seguiteci sul sito codeforkids.reply.com e le pagine Facebook, Twitter e Instagram Reply Code For Kids. Il Reply Code For Kids si terrà il 5 settembre presso il Golf Club Le Betulle di Biella.


Info, comunicati stampa e interviste

11th Reply Italian International Under 16 Championship ‘Teodoro Soldati Trophy’

5-6-7 September 2017

Gran finale su 36 buche. Vince il sudafricano Martin Vorster

La giornata finale dell' 11° Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy non ha smentito le attese e come da tradizione emozioni e cambiamenti di fronte hanno caratterizzato le 36 buche finali, ospitate sul percorso del Golf Club Biella Le Betulle. Alla fine ha prevalso il sudafricano Martin Vorster che, sullo slancio di un eccellente terzo giro terminato con lo score di 67 (miglior risultato della storia del ...
Leggi Tutto

Seconda giornata: l’Italia vince il Nations’Trophy e Lorenzo Bruzzone si porta al comando

La seconda giornata dell'11° Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy ha riservato conferme e sorprese, in attesa del gran finale che prevede per domani sul percorso del Golf Club Biella Le Betulle la disputa di una maratona di 36 buche. Il campionato intanto parla azzurro e al comando è balzato con lo score di 142 (70 72, -4) il portacolori del Royal Park Lorenzo Bruzzone che ha ...
Leggi Tutto

Prima giornata: al comando il ceco Petr Hruby

Una splendida giornata ha fatto da cornice alla prima giornata dell'11° Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy che hanno preso il via questa mattina al Golf Club Biella Le Betulle (par 73). In vetta dopo le prime 18 buche troviamo il ceco Petr Hruby che ha consegnato una carta di 68 (-5). Il sedicenne portacolori del Golf Club Erpet Praga (alla seconda partecipazione al campionato) ha concluso ...
Leggi Tutto

Si gioca sulla distanza di 72 buche. Novità dell’11a edizione l’evento Reply Code for Kids

Tutto è pronto al Golf Club Biella Le Betulle dove martedì mattina scatterà l'11esima edizione del Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy. Si giocherà dal 5 al 7 settembre e sono attesi al via 144 promesse del golf mondiale (selezionati dai 191 giocatori che si erano preiscritti) in rappresentanza di 19 nazioni (dalle wild card assegnate dalla Federgolf sono rimasti esclusi i giocatori islandesi che avrebbero portato ...
Leggi Tutto

Oltre 190 i giocatori preiscritti in rappresentanza del numero record di 20 nazioni

Se già lo scorso anno il Reply Italian International Under 16 Championship Teodoro Soldati Trophy aveva fatto registrare dei numeri record, l'edizione 2017, che si svolgerà come di consueto al Gc Biella Le Betulle dal 5 al 7 settembre, si preannuncia addirittura migliore. Alla chiusura delle iscrizioni avvenuta lunedì a mezzanotte sono risultati preiscritti oltre 190 giocatori (per i 144 posti disponibili) in rappresentanza di 20 nazioni (Italia, Norvegia, Inghilterra, ...
Leggi Tutto
 
loading
×